Tecnologica-mente vs. Distruttiva-mente

In vista della preparazione di questo articolo per il nuovo numero di Villaggio Globale Trimestrale, riflettevo su quale potesse essere il vero significato dell’espressione “sviluppo tecnologico”. Siamo davvero sicuri di sapere di cosa parliamo? Siamo certi di non esser stati sopraffatti dallo strapotere della tecnica e di non aver perso più di quanto abbiamo guadagnato?…

Mangio, quindi uccido: i limiti dell’ignoranza ecologica

Un mio affezionato lettore mi ha segnalato l’articolo pubblicato sul blog “Effetto Risorse” dal titolo provocatorio “Mangio, quindi uccido: i limiti del vegetarianismo“. Chiedendo il mio parere in merito a quanto scritto, mi ha posto alcune domande alle quali ho ritenuto di dover dare una risposta pubblica, considerato l’interesse generale sull’argomento. Mi ha colpito molto una frase…

Il problema di Davide non si risolve abbattendo Golia, ma educando i Filistei

Lettera aperta a Milena Gabanelli (Report) sull’abbattimento selettivo della fauna   Cara dott.ssa Milena Gabanelli, per una volta, a mio modesto parere, si sbaglia. Nel suo eccellente programma e nella sua impeccabile attività d’indagine giornalistica, che svolge ormai da anni (ricordo, tra tutte, l’importantissima puntata “Che mondo sarebbe senza…”), ritengo che abbia commesso un errore…

Basta assurdità, vi prego, sull’olio di palma!

Il convegno alla Camera con Russo, Capua, Barilla & co. commentato (senza peli… sull’orango) Premessa: l’articolo che segue potrebbe urtare la suscettibilità di qualcuno per il linguaggio privo di filtro mente-bocca (ovvero cervello-tastiera) che è stato utilizzato, per la scurrile schiettezza, per la rabbiosa esposizione dei fatti accaduti e per la presenza di personaggi da…

Un paradiso perduto per colpa nostra

Indonesia – Reportage dal regno della bellezza e dell’inferno [ENGLISH VERSION] Una rasoiata nel cuore. Non c’è altra sensazione per descrivere la vista dall’alto di interi arcipelaghi pelati, come fossero patate. Privati della loro rigogliosa vegetazione e della loro incredibile biodiversità. Per farne cosa poi? Armadietti occidentali ed oli vegetali di scarsa qualità per i…

Non crediamo in Altroconsumo!

Il bio fa bene per una semplice ragione: non è contaminato! La voglia di scoop annebbia la mente di chi dovrebbe informare i “consumatori” e distorce i messaggi che vengono forniti su importanti testate nazionali. Questa volta è la nota rivista “Altroconsumo” a spararla grossa e a titolare la copertina del numero 295 di settembre…

Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane: proprio di cattivo gusto!

Anche l’AIDEPI tenta di ripulire l’immagine dell’olio di palma con messaggi fuorvianti   In molti avranno notato in questi giorni sulle riviste e i quotidiani italiani una pagina pubblicitaria promossa dall’Associazione delle Industrie del Dolce e della Pasta Italiane (AIDEPI) in cui si tenta, ancora una volta, vergognosamente, di ripulire la luridissima reputazione dell’olio di…

Test su rifiuti radioattivi in Puglia?

Tanti dubbi sul progetto Itea-Sofitner a Gioia del Colle (BA)   Con DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 giugno 2014, n. 1321 la Regione Puglia ha finanziato ITEA S.p.A., Centro Combustione Ambiente S.r.l. ed Ansaldo Nucleare S.p.A. attraverso il PO FESR 2007‐13 “Aiuti ai programmi di investimento promossi da Grandi Imprese da concedere attraverso Contratti di…

La foreste tropicali si son messe a dieta e perdono biomassa

L’interazione tra deforestazione e mutamenti climatici ha effetti catastrofici Uno dei principali problemi che affliggono le foreste tropicali è la deforestazione. Un recente studio che ho coordinato in Africa con l’Università della Tuscia e il Centro Euro-Mediterraneo sui Mutamenti Climatici (Cazzolla Gatti R. et al., The impact of selective logging and clearcutting on forest structure,…

Logica (e illogica) della dialettica ecologica di Papa Francesco

Da non credente (almeno in una divinità sancita dalle religioni) e da sbattezzato, ho voluto comunque leggere per intero il tanto atteso testo papale ecologista, perché in molti si sono espressi prima della sua pubblicazione basandosi su estratti e rivelazioni, ma la portata di questa presa di posizione della Chiesa Cattolica ha importanza epocale e…

La politica della Nutella

L’antitalianità di Ségolèn Royal e l’antiecologia di Agenese Renzi su Nutella e olio di palma Qualche giorno fa il Ministro dell’Ambiente francese, Ségolène Royal, parlando della deforestazione causata dall’olio di palma durante una trasmissione televisiva, ha menzionato la Nutella come alimento da evitare perché prodotto con il dannoso grasso tropicale. Alla sua affermazione i politici…

Tutte le menzogne di Wired sull’olio di palma!

La rivista italiana tenta di alleggerire l’impatto di un disastro ecologico Non c’è mai stato un olio più al centro dell’attenzione dell’opinione pubblica come quello prodotto dalla palma. Ne discutono programmi televisivi (per ultimo “Report” di Rai 3), associazioni ambientaliste, gruppi di consumatori e persino riviste di curiosità, più che di scienza. Proprio come la…

Se il vento soffia tra gli ulivi…

Ci sono immagini che valgono più di mille parole. E, a volte, quando cerchi le parole giuste per raccontare qualcosa le immagini possono venirti in aiuto. Passeggiavo, come d’abitudine, con la macchina fotografica appesa al collo, durante uno di questi freddi pomeriggi di fine inverno, attraverso alcuni splendidi tratti ancora ben conservati delle murge di sud-est,…

Se le biotecnologie sfuggono di mano…

È notizia di questi giorni l’abbattimento di mucche geneticamente selezionate in epoca nazista per riportare in vita l’antenato Uro. Questi animali, frutto di forzati incroci, avevano tentato più volte di uccidere i loro allevatori. Le super-mucche “naziste” del Devon (in Inghilterra), sono state macellate per timore di attacchi. È fallito così il discutibile sogno dell’allevatore…

Il vetro come barriera tra l’uomo e la natura

«L’appartenenza non è lo sforzo di un civile stare insieme, non è il conforto di un normale voler bene. L’appartenenza è avere gli altri dentro di sé», cantava Giorgio Gaber. E non si può pensare di «avere gli altri dentro di sé» se non si esce dalla campana di vetro, da quell’acquario che credevamo di…

Avrei ottenuto lo stesso risultato con cure NON sperimentate sugli animali?

Ovvero, perché la sperimentazione sugli animali-non-umani non è necessaria! In seguito al mio articolo dal titolo “In difesa della sperimentazione animale: la banalità del male”, scritto in questi giorni a un anno di distanza dal caso Simonsen, ho ricevuto ulteriori considerazioni e lettere. Tra queste ultime mi ha molto colpito quella cordiale, interessata e gentile del…

In difesa della sperimentazione animale: la banalità del male

È passato un anno da quando una mia lettera in risposta alla provocazione di Caterina Simonsen, paziente affetta da una patologia rara che aveva sostenuto – senza alcuna cognizione di causa ed evidenza scientifica – l’utilità della sperimentazione sugli animale per lei e i casi come i suoi, ha creato un tale clamore e dibattito…

Interventi di chirurgia trasmessi in 3D, a Bari si può

A tutti noi sarà capitato di vedere vecchie litografie di sale mediche ottocentesche simili ad arene, al cui fondo centrale era posizionato il tavolo operatorio. I futuri chirurghi assistevano al lavoro dei professori che spiegavano ad alta voce ogni singolo passaggio, dalle balconate di quella sorta di teatri medici. Il processo di trasferimento della conoscenza…

Plastica: nella culla è tutto, già, troppo tossico

Lascereste mai vostro figlio, di qualche mese di vita, in ammollo in una vasca piena di mercurio? O steso al sole alle 14 di ferragosto? Immagino proprio di no. Eppure ogni genitore, inconsapevolmente, ha posto in serio pericolo suo figlio. Coloro cresciuti tra gli anni 80 e 90 sono stati certamente sottoposti a un esperimento…

Il metodo Monsanto spiegato alla Senatrice Cattaneo

Ovvero perché OGM e sperimentazione animale sono due facce della stessa medaglia   Trascurando le rivelazioni di quest’estate sulle ragioni, tutt’altro che scientifiche (“è diventata ministro perché l’amante di…”), che hanno portato alla nomina di ministro la senatrice Beatrice Lorenzin e le numerose polemiche che imperversano sul doppio ruolo politico-scientifico della senatrice a vita-ricercatrice Elena Cattaneo, ciò che…

Un Tornado sta volando sul mio giardino

  Gli abusi militari sulla testa di gioiesi e italiani   Ascoli, 19 agosto 2014. La canicola estiva viene squarciata da un tuono. Ma non è un temporale. Improvvisamente una serie di incendi divampano distruggendo centinaia di ettari di vegetazione. Un danno ecologico immenso. Incendio doloso per il quale nessuno sarà punito. Eppure una volta…

Seta: una storia non proprio pregiata

La stoffa degli dei non è così pura come molti amano pensare Sono stati scritti libri, girati film, cantate canzoni su di esso, ma ciò che più ha reso famoso nel mondo questo tessuto è il suo pregio, la sua inconfondibile delicatezza. La sua straordinaria purezza. Seta. Già il suo nome è una soave onomatopea.…

La Natura non è crudele, l’uomo spesso sì!

La soppressione del cucciolo di orso nello zoo di Berna e il gene egoista umano Non è buona né cattiva la Natura. La Natura è. Non è misericordiosa come un dio, né vendicatrice come un giustiziere universale. La Natura è. È parte di noi e noi parte di lei. Ogni sua parte ha senso solo…

Squali rinvenuti nel litorale tarantino, il pericolo non è per l’uomo

In questi giorni, lungo la costa del litorale tarantino, in particolare nei mari e sulla spiaggia di Castellaneta Marina, sono stati avvistati e rinvenuti spiaggiati due squali. Poiché gli avvistamenti sono stati diffusi da molte testate locali e organi d’informazione è opportuno chiarire alcuni aspetti significativi per la specie in questione e per l’incolumità pubblica.…

L’APP s’impegna a recuperare ciò che ha distrutto, ma sarà vero?

Sergio Baffoni dell’EPN ci spiega gli intenti dell’azienda indonesiana Con un impegno a restaurare o a compensare un’area di foreste vasta quanto le sue piantagioni, la Asia Pulp and Paper (APP) sembra voler voltare pagina e chiudere la lunga storia di deforestazione e conflitti sociali in Indonesia. Il piano per ripristinare e conservare un milione…

Il costo ambientale e sociale della carta

Meglio un libro vero o un e-book digitale? Che la carta venga dagli alberi è un fatto sempre meno ovvio tra le nuove generazioni. Alcuni bambini americani, sottoposti alla domanda: «Da dove vengono le uova?», hanno risposto nei modi più svariati e bizzarri, annoverando tra le possibili fonti di origine i banchi del supermercato, il…

La dieta vegetariana fa bene alla salute, anzi no…

Come pubblicare cattiva scienza in riviste scientifiche ad alto impatto Un recentissimo studio condotto da ricercatori biomedici dell’Università di Graz, pubblicato sull’autorevole rivista Plos ONE, rischia di mettere in discussione la validità del sistema di valutazione della qualità scientifica e la reputazione dello stesso giornale. L’articolo di Nathalie T. Burkert, Johanna Muckenhuber, Franziska Großschadl, Eva…

Quelle falsità su OGM, vaccini e sperimentazione animale

Cattaneo e Corbellini lanciano su Repubblica il loro pogrom contro animali, salute e ambiente In un’inaspettata missiva scritta a quattro mani e pubblicata su La Repubblica di questa mattina, Elena Cattaneo, ricercatrice presso l’Università degli Studi di Milano nonché Senatrice a vita, e Gilberto Corbellini, storico e filosofo dell’Università La Sapienza di Roma, hanno lanciato…

Indonesia: the kingdom of beauty and hell

By Roberto Cazzolla Gatti Photographs by Roberto Cazzolla Gatti Translation by Mauro Cazzolla A razor cut to the heart: there is no other way to describe what you feel when you observe from above the archipelagos that look like peeled potatoes. They have been deprived of their luxuriant vegetation and amazing biodiversity just to make…

Bioetica della sperimentazione animale e dei metodi sostitutivi

La fine delle cose non avviene mai quando le cose finiscono. Partendo da questa considerazione appare facile constatare che ogni fase storica umana non si è conclusa con l’esaurimento della risorsa naturale che l’ha caratterizzata. L’Età della pietra non è finita con la fine delle pietre, così come l’Età del bronzo non è terminata con…

A proposito di talidomide, cancro e vivisezione…

Una risposta ai detrattori della sperimentazione animale In seguito alla mia missiva rivolta a Caterina Simonsen, che evidenziava i risvolti etici e scientifici della sperimentazione animale, si è acceso un fervente dibattito, spesso costruttivo e interessante, alle volte provocatorio e ignorante. Alcuni detrattori della sperimentazione animale hanno sollevato dubbi sulla validità del caso “talidomide” come…