Anche i cani hanno una coscienza

da VillaggioGlobale.it ENGLISH VERSION Un esperimento etologico pionieristico ha dimostrato che i cani sanno bene chi sono Che il miglior amico dell’uomo avesse una coscienza è ciò che ogni padrone sarebbe stato pronto a scommettere senza pensarci neanche un attimo. Il problema nella scienza è, però, che le idee e le ipotesi vanno dimostrate. Non…

Vivere e lavorare in Siberia: intervista a Roberto Cazzolla Gatti

da Voglioviverecosiworld.com   Roberto Cazzolla Gatti è Professore associato presso la Tomsk State University in Russia, dove insegna “Ecofisiologia” e “Biodiversità” al corso di laurea in Biologia e al corso di formazione dei dottorandi in Ecologia. Lavora, inoltre, come Wildlife filmmaker e fotografo documentarista  freelance. La sua seconda vita la dedica interamente alla fotografia, attraverso cui cattura la straordinaria bellezza della vita…

“Sempre più metodi alternativi alla vivisezione. Ma l’Italia è indietro” – La Repubblica

   Repubblica.it Ambiente “Sempre più metodi alternativi alla vivisezione. Ma l’Italia è indietro” A denunciare l’arretratezza del nostro Paese nell’evitare l’utilizzo di animali a scopi scientifici Federazione Italiana Diritti animali, Lav e Caat. Per gli esperti la nuova frontiera della sperimentazione sono i tessuti umani riprodotti ‘in vitro’ 13 gennaio 2014 (afp) ROMA – Per molti la…

L’ossessione moderna per la quantità a discapito della qualità

Nella scienza e nel resto del mondo Il principio di indeterminazione di Heisenberg stabilisce che non è possibile conoscere allo stesso tempo posizione e velocità (quantità di moto) di una particella elementare. Si deve scegliere se avere l’informazione dell’una o dell’altra. La qualità, come proprietà fisica, non permette la quantità. Di questo erano ben consapevoli…